BARI, SI PROMUOVE LA FILIERA LATTIERO-CASEARIA

Mercoledì 22 Febbraio 2012 22:55 La Redazione
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Si terrà questa mattina alle 10,00 presso la sede barese del Caseificio “Artigiana” in via Amendola (di fronte all’Executive Center).

Intervengono: Onofrio Resta – Assessore Provinciale allo Sviluppo Attività Produttive, Promozione del sistema delle imprese, Internazionalizzazione, Claudio De Leonardis – Presidente Commissione Cultura della Provincia di Bari, Stefano Genco – Presidente GAL «Terra dei trulli e di Barsento», Pietro Laterza – Presidente Associazione Provinciale Allevatori – Bari, Pierdonato Costa – Presidente CAP Putignano, Giuseppe Riccardi – Segretario Generale CNA impresa e Reti.   

 

Nel corso della conferenza stampa, saranno presentati i progetti finalizzati alla promozione della diffusione, dell’allargamento dei mercati di consumo e della conoscenza dei prodotti del settore lattiero-caseario dell’area tra Gioia del Colle, Noci e Putignano. Un triangolo d’oro del settore e area di applicazione di una virtuosa filiera che ricomprende aziende di allevamento, di lavorazione del latte e distribuzione. Il progetto, fortemente voluto dalla Provincia di Bari, è finanziato dall’Assessorato allo Sviluppo delle Attività Produttive e coinvolge i comuni dell'area casearia Noci/Putignano/Gioia del Colle, oltre al Gal Trulli-Barsento, l'Associazione Provinciale Allevatori-Bari e il CNA-Bari come partner. L’obiettivo del progetto è quello di creare una sinergia con altre realtà ed eventi che mettano insieme cultura, tradizione, qualità e capacità imprenditoriali.  Dopo la conferenza stampa i maestri caseari de «L’Artigiana» ci ospiteranno nel loro laboratorio per osservare la lavorazione dei principali prodotti della filiera e anche della treccia «della Murgia e dei Trulli», marchio per il quale sarà presentata richiesta per la DOP.  
_mg_8512
_mg_8514
img_8480
img_8486
img_8494
1/5 
start stop bwd fwd

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Febbraio 2012 16:25