SPORT FIVE, PARLA IL PRESIDENTE

Giovedì 27 Ottobre 2011 17:20 Promemedia Sport Five
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Dopo lo straordinario avvio di stagione ora arriva il difficile per il Promomedia Putignano, perché dopo il pareggio in casa della Marca e l’entusiasmante vittoria con il Montesilvano il pericolo di un inconscio rilassamento è dietro l’angolo; la compagine rossoblu sarà impegnata venerdì alle ore 20.30 sul campo dell’Acqua&Sapone, quel “Palasport Corrado Roma” che storicamente rappresenta un campo ostico e avaro di punti per la società putignanese.

 

 

 

Mister Cavenaghi deve fare a meno di Menini, appiedato dal Giudice sportivo al pari dell’avversario Caetano, e deve valutare le condizioni dell’ex di turno Ze Renato ma può contare su un gruppo carico che sta volando sulle ali dell’entusiasmo, così come testimoniano le parole del presidente Sbiroli: “Confrontarsi con i campioni d'Italia e i campioni d'Europa incute sempre timore, ma questa volta siamo riusciti a strappare punti fondamentali e assolutamente inaspettati ad inizio campionato. Fa piacere ricevere i complimenti sia dagli avversari sia dal mondo del calcio a 5, complimenti di cui ringrazio e che prontamente giro alla squadra, ai mister e a tutti i dirigenti, veri artefici di questi risultati.”

Presidente cosa ti è piaciuto maggiormente della squadra negli ultimi due match?

“La caratteristica che ha unito queste due gare è stata la determinazione, la voglia di fare risultato. Ho visto "gli occhi della tigre" in ognuno dei ragazzi, quegli occhi che forse son mancati nel match contro la Luparense; se continuiamo così, giocheremo sempre grandi gare.”

Che ruolo può avere il Promomedia in questo campionato molto equilibrato?

“Quello che spero con tutto il cuore è disputare un campionato tranquillo…certo oggi, a 3 punti dalla vetta, può sembrare ironico ma io continuo a predicare umiltà, a pensar alla salvezza. Poi, se saremo bravi, e le altre squadre ce lo permetteranno, chissà...”

Venerdì la squadra sarà impegnata sul campo dell'Acqua&Sapone per noi storicamente ostico, temi un inconscio rilassamento?

“Venerdì è un'altra partita molto difficile, dove incontreremo una squadra rivoluzionata in estate, che sta ingranando e che ha fame di punti. L'assenza di Menini per noi è pesante, ma i suoi colleghi correranno anche per lui.”

Infine, come giudichi l'esperimento della partita domenicale al PalaFive?

“Guarda, l'esperimento della domenica è stato un buon test. Certo, qualcuno dei nostri tifosi è mancato per impegni familiari, ma nel contempo si è avvicinato qualcun altro per la ragione inversa. C'era tanta gente, son contento che son andati via contenti e felici per una bella vittoria e per una bella prestazione. Ripeterla? Non so, ci dobbiamo pensare.”

Arbitri dell’anticipo della sesta giornata di campionato saranno i signori Pasquale Casale di Firenze e Roberto Chiarello di Novi Ligure; CRONO Antonino Tupone di Lanciano.

 

 

Ciccio Vinella

Addetto Stampa Promomedia Sport Five