Si aprirà domani sera alle 21.00 nella suggestiva location dell’orto di San Domenico (nei pressi della omonima chiesa) la XIV edizione del “Carl Orff Music Festival” in programma a Putignano fino a domenica 13 settembre. Appuntamento già sold out con 380 posti a sedere che promette di stupire nell’omaggio a Ludwig van Beethoven, a 250 anni dalla sua nascita, con un mix di parole, musica e danza ideato dal M° Vito Amatulli, direttore artistico del festival insieme a Jelena Ocic. Con testi tratti dall’epistolario di Beethoven, che sveleranno i tratti più intimi del compositore così come il suo modo di vivere la solitudine, stato quanto mai compreso dall’uomo di oggi, costretto a spazi solitari dal lockdown imposto dall’emergenza sanitaria, la serata vedrà anche la partecipazione di Donato Fumarola al pianoforte, di Eleonora Pinto, giovanissimo talento al violoncello, nonché dell’ensemble di percussioni giapponesi “Quelli del Taiko” diretti da Piero Notarnicola e degli artisti della Compagnia di Danza Eleina D., diretti da Vito Cassano e Claudia Cavalli. Condurrà la giornalista del TgNorba 24 Giovanna De Crescenzo.

Un’edizione di resistenza quella del Carl Orff Festival 2020, presentata ufficialmente mercoledì scorso presso la hall del Teatro Kismet di Bari, con tutta la rimodulazione imposta dalle avversità del coronavirus, senza però perdere l’identità della manifestazione che persegue le produzioni originali, i grandi nomi internazionali della musica da camera, il sostegno ai giovani talenti. “Un’edizione ripensata e una programmazione dilatata su 14 giorni, con norme di sicurezza molto stringenti – sottolinea il M° Vito Amatulli – come la mascherina durante i concerti anche per gli esecutori e l’assenza di strumenti a fiato”.

Il direttore del festival Vito Amatulli

Ma immancabile la risposta del pubblico che ha già decretato il “sold out” anche per le altre date in cartellone: giovedì 3 settembre alle 20.30 nella chiesa di San Domenico con il Vertere Strings Quartet, già ospite del festival 3 anni fa e reduce dalla performance di quest’anno nel Palazzo del Quirinale alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella, che proporrà tra gli altri un omaggio a Ennio Morricone, recentemente scomparso; si prosegue lunedì 7 settembre alle 20.30 in San Domenico con il trio Gernot Süßmuth (violino), Jelena Ocic (violoncello) e Josè Gallardo (pianoforte) per un ulteriore omaggio a Beethoven. Gran finale domenica 13 settembre alle 21.00 nella chiesa madre di San Pietro a Putignano con il ritorno dell’AYSO Ensemble, diretto da Teresa Satalino, che riceverà il VI Premio Dolce Bontà “L’arte…nelle tue mani”.

I putignanesi sono teste dure – ha commentato Tonino Curci, patron dell’azienda Dolce Bontà, che promuove e sostiene il festival – questa edizione è motivo di orgoglio e di crescita per lo stesso premio”. La manifestazione vede al fianco anche la Banca di Credito Cooperativo di Putignano, presieduta dall’avv. Alessandro Mele che, affiancato dal consigliere Bruno Bianco, ha espresso il ringraziamento ad Amatulli per la “tenacia, la perseveranza e le capacità di organizzare il festival in condizioni avverse”, sottolineando quanto il festival sia diventato una tradizione attesa dalla città che si distingue, non solo per il Carnevale quale volano per lo sviluppo, ma anche per la cultura e per l’attenzione per una “musica altra”. Nella rete di supporters della kermesse musicale, anche il Club Cultura di Confindustria Bari e BAT, rappresentato da Augusto Masiello.

In chiusura il ricordo di Amatulli per il maestro Michael Flaksman, storico direttore e animatore del festival, scomparso lo scorso ottobre: “una grande perdita” che carica di maggiore responsabilità il direttore Amatulli, che non nasconde tuttavia la soddisfazione per i riscontri della manifestazione e le prospettive del 2021, quando il “Carl Orff Music Festival” staccherà il biglietto per i 15 anni di vita.

Per rivedere la conferenza stampa clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: CONTENUTO PROTETTO!