Buone notizie per Putignano. Finanziato il progetto di riqualificazione di piazza Aldo Moro, candidato al Bando Rigenerazione Urbana del Ministero degli Interni.

Il Governo ha accolto la proposta avanzata, tra gli altri, dal presidente Anci Antonio Decaro e incrementato le risorse perché i progetti già dichiarati ammissibili, tra cui quello di piazza Moro, siano realizzati. Come da iter, l’emendamento sarà ora approvato dal Parlamento.

«I fatti valgono più delle parole, soprattutto quando dette a sproposito. 5 milioni di euro arrivano a Putignano per la riqualificazione di piazza Aldo Moro. Un risultato – dichiara Luciana Laera, sindaca di Putignano sulla pagina Facebook – che non cade dalle nuvole e per cui abbiamo lavorato senza mai arrenderci. Grazie al lavoro del presidente Anci Antonio Decaro, il Governo incrementa le risorse destinate a finanziare tutti i progetti di rigenerazione urbana ammessi alla graduatoria del bando del ministero degli Interni a cui ci eravamo candidati. Col finanziamento daremo seguito al progetto di riqualificazione di piazza Aldo Moro, per il primo lotto, che prevede la realizzazione di un grande giardino urbano e una terrazza panoramica. Un’opera pubblica che Putignano attende da circa 30 anni. A chi parla senza cognizione di causa, a chi dice che stiamo perdendo le occasioni, a chi gioisce delle presunte brutte notizie per il paese noi rispondiamo con i fatti e con il lavoro».

La notizia di oggi con cui il Governo stanzierà ulteriori risorse per 900 milioni di euro per i progetti di Rigenerazione Urbana porteranno 5 milioni di euro a Putignano per il primo lotto della riqualificazione della piazza (nell’ambito del bando ministeriale della Rigenerazione Urbana varato in attuazione del PNRR). E’ il primo passo verso la realizzazione di uno spazio moderno, funzionale, verde in cui la nostra comunità potrà ritrovarsi e riconoscersi – commenta il presidente del consiglio comunale Michele Vinella È il frutto di un lavoro di squadra che ci ha visti da subito tutti all’opera nel rimodulare, attraverso la suddivisione in stralci funzionali, il progetto vincitore del Concorso di idee indetto dal Comune di Putignano nel 2012 per renderlo pronto e maggiormente performante nella candidatura ai bandi degli enti sovralocali“. A far eco a Vinella anche il vicesindaco Sandro D’aprile sulla sua pagina Facebook: “Alberi e camminamenti per circa 4200 mq riempiranno il nostro centro. Finalmente quella piazza sarà in armonia con la zona storica e con il meraviglioso orizzonte del quale si può godere seduti ad una panchina – scrive D’aprile – Nonostante i gufi e le fake news, oggi vince Putignano. Ed io ho pianto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: CONTENUTO PROTETTO!