Gdf Suez ancora multata dall'Antitrust

Sabato 06 Ottobre 2012 17:24 Polidream Assoutenti
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Sono ben due le sanzioni irrogate dall’Antitrust alla Gdf Suez (ex Italcogim), azienda leader nel settore del gas, per pratiche commerciali scorrette, soprattutto nel caso di vendite porta a porta. E sono numerosissimi i casi del genere trattati dalla sede della Polidream Assoutenti, ovviamente segnalati sia all’Autority del Gas che all’Antitrust. Casi che provocano enormi disagi fra gli utenti che, se non effettuano subito il recesso dal contratto, si ritrovano fra le mani un contratto indesiderato, con opzioni tariffarie ben più elevate del precedente gestore. Tenuto conto che la Gdf Suez è una grossa azienda ed è diffusissima in tutta Italia, e specialmente al sud, Polidream Assoutenti fa un appello all’azienda: basta con le pratiche commerciali scorrette, basta con i sotterfugi per accalappiare clienti, e soprattutto basta con le mancate o ritardate risposte! E’ venuto il momento di attivare la procedura di conciliazione, in modo che ci sia comunque e sempre una definizione della controversia, dando certezze e garanzie sia al consumatore che alla stessa azienda. E’ la procedura adottata dal gruppo Enel, da ENI, da Edison, insomma da tutte le aziende leader del settore energetico: manca all’appello solo la Gdf Suez! L’Assoutenti ha già cominciato a dialogare con l’azienda, ma chiediamo un’accelerazione di questa concertazione, poiché i reclami sono veramente tantissimi e i cittadini cominciano ad essere non solo stanchi, ma anche arrabbiati! Per questo Polidream invita tutti i consumatori che vivono controversie con GDF SUEZ a rivolgersi presso la nostra sede Polidream Assoutenti  di Putignano, in Via S. Antonio, n.9 (di fronte alla Stazione Tamoil) 080.4058623 – 347.9554876 al fine di ricevere la dovuta assistenza.

 

Il Delegato Locale Avv. Daniela Nicoletta Marinelli

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Ottobre 2012 17:30