TORNA ''PULIAMO IL MONDO''

Sabato 17 Settembre 2011 13:46 Legambiente Putignano
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Dopo il discreto successo dell’anno scorso, torna a Putignano “Puliamo il Mondo” con il seguente programma di massima:

domenica 25 settembre 2011, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, presso l’area verde non ancora recuperata in Via Wagner a Putignano 2000, i volontari del Circolo Legambiente di Putignano e i cittadini del quartiere puliranno l’area verde e incontreranno gli amministratori e i responsabili del progetto di raccolta differenziata “porta a porta” che interesserà il nostro comune;

  martedì 27 settembre 2011, dalle ore 10.00 alle ore 11.00, presso il 1° è il 2° circolo didattico di “Via Roma” e di “De Gasperi”, i volontari Legambiente saranno disponibili per una piccola dimostrazione, adatta al pubblico di bambini delle scuole elementari, sulla raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani. Inoltre, se presenti, le autorità comunali interverranno presentando il progetto di  raccolta differenziata “porta a porta” che interesserà il nostro comune.

 

Ricordiamo che “Puliamo il Mondo” è un’iniziativa collegata alla “Festa dell’Albero” che quest’anno verrà effettuata il 20, 21 e 22 novembre 2011, nel corso della “Giornata Nazionale dell’Albero”, istituita per legge nel 2010.

 

 

IL PRESIDENTE DEL CIRCOLO

Antonia Deleonardis

 

 Che cos'è Puliamo il Mondo?

Puliamo il Mondo è l'edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati e amministrazioni cittadine.

 

Le origini: Clean up the World

Puliamo il Mondo è conosciuta a livello internazionale come Clean Up the World, una delle maggiori campagne di volontariato ambientale nel mondo. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.

La campagna ha avuto origine dalla collaborazione tra Clean Up Australia e l'UNEP (United Nations Enviroment Programme), legate dal comune obiettivo di estendere su scala globale quanto proposto dall'iniziativa Clean Up Sydney Harbour Day, realizzata in Australia nel 1989.

 

 

Ultimo aggiornamento Sabato 17 Settembre 2011 13:55