Seminario di aggiornamento e formazione sulla bilateralità artigiana in Puglia(VIDEO)

Venerdì 04 Aprile 2014 17:54 amministratore
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Giovedì 3 aprile 2014, presso la Biblioteca Comunale di Putignano, si è svolto il Seminario di aggiornamento e formazione sulla bilateralità artigiana in Puglia, organizzato dall’Associazione Commercialisti di Putignano e dall’Ente Bilaterale Artigianato Pugliese

 

 

 

L’incontro ha rappresentato un proficuo momento di confronto tra commercialisti, artigiani e organizzazioni sindacali nel corso del quale sono state approfondite le opportunità offerte dall’Ebap, senza mancare di fare concreti riferimenti alle reali problematiche del settore.

Al convegno erano, infatti, presenti rappresentanti locali delle principali sigle sindacali - Massimo Nardelli della CISL - e delle organizzazioni artigiane radicate sul territorio putignanese – Gennaro Intini della Confartgianato -, oltre a numerosi imprenditori artigiani interessati a capire meglio il funzionamento e le opportunità offerte dal sistema della bilateralità.

Presente anche il Dott. Domenico Valentini, direttore della sede putignanese dell’I.N.P.S., Ente direttamente coinvolto nelle problematiche oggetto dell’evento in quanto firmatario di una convenzione con l’Ebap per l’erogazione di un sussidio ai lavoratori delle aziende artigiane temporaneamente sospesi dall’attività.

Ad aprire i lavori sono stati i saluti del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Dott. Marcello Danisi e del Sindaco di Putignano Avv. Gianvincenzo Angelini De Miccolis, che hanno apprezzato molto l’iniziativa dell’A.C.P. e posto l’accento sull’importanza che, in questo particolare momento storico, può assumere per le imprese artigiane l’informazione sulle agevolazioni e i contributi che l’Ebap Puglia mette a loro disposizione.

Subito dopo la parola è passata al putignanese Stefano Maggipinto, consigliere Ebap, che ha presentato un interessante excursus storico delle Ente Bilaterale soffermandosi sugli scopi originari e sul loro ampliamento fino alla copiosa gamma di opportunità attualmente offerte.

Le prestazioni offerte dall’EBAP sono state successivamente illustrate dal consigliere EBAP Antonio Taverna e da Ninni Castellano della Confartigianato che hanno passato in rassegna quelle a favore dei dipendenti artigiani e delle loro famiglie per mezzo di contributi erogati sia in caso di perdita o sospensione del lavoro, sia in occasione di particolari eventi sotto forma di borse di studio, buoni libri e integrazioni dei congedi parentali, nonché quelle a favore delle aziende artigiane volte, ad esempio, a favorire gli investimenti, le assunzioni di lavoratori svantaggiati e apprendisti, l’adeguamento in materia di sicurezza, l’internazionalizzazione e l’aggiornamento formativo di titolari e dipendenti.

Il coordinatore CPRA Puglia Cosimo Leone, invece, ha presentato con dovizia di particolari e riferimenti normativi il modello di sicurezza nell’artigianato e illustrato il San.Arti., ossia il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’artigianato in attuazione dell’accordo interconfederale del 21 settembre 2010 e dei contratti collettivi nazionali di lavoro.

I lavori si sono conclusi, dopo il momento dedicato alle domande da parte dei presenti, con i ringraziamenti del Presidente A.C.P. Sannazzaro, rivolti all’EBAP Puglia, ai relatori intervenuti, al direttivo dell’Associazione Commercialisti che ha avuto un ruolo determinante nella perfetta organizzazione dell’evento, ma soprattutto agli imprenditori artigiani presenti i quali hanno accolto l’invito a partecipare al convegno determinandone il successo.

Putignano, 04 aprile 2014

Vito Vittorione

(Addetto stampa A.C.P.)

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Aprile 2014 18:15