VIA CASTELLANA, ANCORA UN INCIDENTE

Domenica 26 Giugno 2011 15:09 La Redazione
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Putignano ore 10,30, sulla s.p.237 quasi in città un motociclista della Polstrada del distaccamento di Castellana Grotte all'altezza dell'impianto semaforico di via Castellana (incrocio via G. Lerario) è stato travolto da una Rover 254, guidato da un putignanese S.G. di 43anni. La peggio è andato all'Agente di PS e dai primi accertamenti, il 43enne in auto si accingeva ad immettersi da via G.Lerario sulla 237 direzione Castellana, quando si è scontrato con una delle due moto della Polizia Stradale in servizio nella zona, provenienti da Castellana. A quanto pare l'auto, trovato il varco tra le auto che erano ferme con il segnale rosso, si presume abbia accelerato per immettersi sull'arteria principale proprio quando arrivava la grossa Motocicletta Guzzi-850 T5 guidata dall'agente della Polizia Stradale Assistente Capo Lorenzo B. di 49anni e da 25 anni in servizio nella P.S.

 

La caduta è stata inevitabile: l'Agente che seguiva ha subito allertato la centrale operativa e in pochi minuti sul posto sono arrivate 2 autolettighe del 118, l'agente è stato ospedalizzato al "Santa Maria degli Angeli" di Putignano, ne avrà per una decina di giorni, mentre il conducente dell'auto è rimasto illeso.

A relazionare il sinistro la Polizia Municipale e i CC della Locale stazione di Putignano.

Quel Tratto di strada è restata chiusa al traffico per 2h circa, il traffico è stato regolarizzato dai volontari dei Rangers

 

foto e testo uff.stampa vivilastrada.it

 


Ultimo aggiornamento Martedì 28 Giugno 2011 11:06