RISSA TRA RUMENE IN LARGO PORTA NUOVA

Venerdì 02 Settembre 2011 06:14 amministratore
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Nel tardo pomeriggio del 1 settembre, due rumene hanno scatenato una violente rissa in Largo Porta Nuova. Dopo un breve, ma acceso diverbio verbale, si è giunti alle mani: calci, pugni, sputi e tanti graffi. Ad allertare i carabinieri sono stati i passanti che hanno visto degenerare la lite. I militari, intervenuti immediatamente sul posto, hanno separato le due donne. Ad avere la peggio è stata una delle due signore, soccorsa dai sanitari del 118 di Putignano, riportando ferite sul collo e sul petto. Alla signora ricoverata in ospedale sono stati riconosciuti 5gg di prognosi, per smaltire lo spavento dell'aggressione.

 

Uno spettacolo poco educativo, che si ricordi una lotta tra donne di una certa età, tranne con delle adolescenti, non è mai avvenuto a Putignano.

Il "bello" è stato che tanta gente ha "gradito" la scazzottata senza muovere un dito. Alcuni vecchietti, addirittura, volevano essere tradotte le parolacce che le due durante il combattimento si dicevano, ma non è stato possibile, tranne se uno dei tanti che riprendevano la scena con i telefonini non lo mette in rete e qualche buon tempone trascrive le mali parole e parolacce.

Sul caso stanno indagando i carabinieri per comprendere i motivi della violenta lite. Da tempo, le due donne erano diventate amiche, poi entrambe hanno fatto da madrine ai figli e nipoti, per cui non si comprende il perchè di una rivalità fra le signore dell'Est. Dalle prime indiscrezioni, si tratterebbe di un vecchio rancore dovuto a questioni lavorative. Una donna avrebbe accusato la connazionale di averle rubato il lavoro. I carabinieri hanno verbalizzato le due Mature signore sperando che non diano più spettacoli in pubblico.

Si spera che domani ritornino a fare le badanti e i vecchietti non rimangono senza la loro assistenza.

Foto e info: 2C Informa di Tonio Coladonato

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Settembre 2011 14:13