INCENDIO A GIOIA, AL LAVORO I POMPIERI DI PUTIGNANO

Venerdì 26 Agosto 2011 10:31 amministratore
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Prosegue inesorabile il caldo afoso e con esso anche gli incendi, che stanno mettendo a dura prova l’operato delle squadre dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Putignano, i quali nonostante la nota carenza d’organico, affrontano sempre in prima linea le numerose richieste d’intervento.

Alle ore 13.00 di giovedì 25 agosto è scattato l’ennesimo allarme al Centrale Operativa del 115 di Bari per un incendio divampato in un’azienda agricola di Gioia del Colle, al confine con la città di Laterza (TA).

 

incendio-gioia-azienda-agricola-25agosto-trisLe fiamme si sono propagate facilmente per la presenza d’ingente quantità di cumuli di fieno e concimi stipati in un capannone di circa 300mq, adibito a deposito e mangiatoia per gli animali. Le fiamme hanno bruciato attrezzi agricoli, seminatrici, condizionatrici, oltre che a 1500 rotoballe di fieno e concimi, 12 Bovini da ingrasso e l’allevamento di conigli e polli.

Le lingue di fuoco si presume siano state generate dal sovraccarico dei cavi dell’alta tensione che passavano a pochi metri dal fienile. Un’ipotesi che sarà accertata dagli investigatori dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri e degli operai dell’Enel.

Il danno compreso il capannone e deposito si aggira oltre i 500mila euro.

Sul luogo delle fiamme, oltre ai vigili del Fuoco di Putignano sono giunte altre tre squadre dalla centrale di Bari. Tanti sono stati i volontari e i contadini che si sono rimboccati le maniche e che hanno lavorato senza sosta. I volontari di Gioia Soccorso hanno fatto da staffetta a tanti mezzi di soccorso per portarli nell’azienda in fiamme e per coordinare il traffico sulla provinciale.

Comunicato e Foto: 2C Informa di Tonio Coladonato!

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Agosto 2011 10:44