INAUGURATA LA FESTA DEMOCRATICA

Sabato 22 Ottobre 2011 22:24 Francesco Russo
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Si è aperta ufficialmente questa sera la Festa Democratica 2011, promossa dal PD di Putignano, per una due giorni tutta incentrata su tematiche di carattere nazionale quali il lavoro, lo sviluppo, le prospettive della politica. A fare gli onori di casa Stefano Maggipinto, segretario cittadino del Partito Democratico, insieme sul palco con Aurelia Vinella, segretaria di Sinistra Ecologia e Libertà e il prof. Paolo Vinella (Rifondazione Comunista), a rappresentanza delle forze di centro-sinistra della città. 

A presentare il programma alla stampa è stato mercoledì scorso il segretario Stefano Maggipinto, il quale non ha nascosto l’iter “tribolato” per l’organizzazione dell’edizione 2011, sostanzialmente per due fattori: la necessità di uno snellimento del programma, in quanto la festa “classica” di 4 giorni degli scorsi anni mostrava i suoi limiti, rivelandosi momento dispersivo e poco partecipato dai cittadini putignanesi; a cui si aggiunge il clima di forte antipolitica che si respira oggi in Italia e non solo, il quale sottolinea  - a detta di Maggipinto - il coraggio degli organizzatori nel proporre una manifestazione politica, in questa particolare contingenza sociale. La novità di quest’anno dunque si ravvisa nella riduzione a 2 giorni del programma con la presenza dell’on. Francesco Boccia, con uno spazio per fare il punto della situazione sul referendum contro il porcellum (domani 23 ottobre alle 10,30) e un’intervista-dibattito con Enzo Lavarra, europarlamentare e Presidente nazionale Forum PD Agricoltura e Guglielmo Minervini, assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, per offrire spunti e proposte per il futuro del Paese. Altra novità riguarda il costo dei biglietti per sostenere la festa, ridotto a 2,50 € visti i tempi di crisi. Si è conservata la tradizionale vendita delle frittelle e dei panini. Uno svecchiamento necessario per Maggipinto che vuole rendere la manifestazione proiettata sui temi nazionali per uscire dal recinto della politica locale. Non mancheranno i momenti ludici con la compagnia teatrale “Amici Miei” e domani sera con inizio alle 21,30 con lo spazio musicale riservato al Gruppo “Pulp Funktion” e al cabaret con Alberto Alivernini, reduce da Zelig e Bagaglino. Location della Festa Democratica è Piazza XX Settembre. A margine dell’incontro con i giornalisti, Maggipinto ha annunciato un incontro di tutte le forze economiche di Putignano con Loredana Capone, vicepresidente della Regione Puglia nonché assessore regionale allo Sviluppo Economico.

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Novembre 2011 23:26