CARTAFESTA, AL VIA CON ''LA NOTTE BIANCA DEI BAMBINI''

Venerdì 27 Luglio 2012 14:59 Fondazione Carnevale Putignano
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

La Notte bianca dei bambini

Tutto pronto a Putignano per “Nel Paese della CartaFesta”, la manifestazione che nell’ultimo fine settimana di luglio offrirà occasioni di divertimento attraverso spettacoli, animazione, appuntamenti musicali ed enogastronomici. Un ricco programma di appuntamenti che animeranno Putignano il 27, 28 e 29 luglio, coinvolgendo grandi e bambini. Ed è proprio ai più piccoli che è dedicata “La Notte Bianca dei Bambini. Spettacoli e animazioni in piazza”, un evento, nato da un’idea del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che ha preso vita grazie al contributo della Provincia di Bari e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano ed è curato da PromoEdita in collaborazione con i Pachamama e il Mago Felix.

 

La notte più attesa dai bambini prenderà il via questa sera a partire dalle 19.30. Per 5 ore no-stop, Piazza Aldo Moro e Corso Umberto I° saranno animate da luci, colori e magiche sorprese. Per il divertimento dei più piccoli ci saranno giochi gonfiabili, artisti di strada: clown, trampolieri, mangiafuoco, mimo; costumi Disney; il teatro dei burattini; una pista per Quad; uno spettacolo di magia e di illusioni e uno di arte circense. Un evento imperdibile, una vera e propria festa, lunga una notte e condita da tanto divertimento. I più piccoli saranno i veri protagonisti per una notte e potranno giocare dando libero sfogo alla propria gioia e alla propria fantasia.

 

 

Info su www.carnevalediputignano.it

 

La prima giornata della festa estiva del Carnevale che riunisce a Putignano per la prima volta nella storia i carnevali d'Italia per promuovere il valore artistico e la tradizione della cartapesta è fissata per oggi, 27 luglio. Tra gli ospiti della tre giorni saranno nel cuore della Valle d'Itria anche il sindaco di Castelnovo di Sotto, Simone Montermini e Roberta Mori, presidente della commissione per le Pari opportunità della regione Emilia Romagna. Una novità assoluta nel panorama carnascialesco e che in questa sua prima occasione pubblica ha deciso di spendersi non solo per la promozione dell'arte del Carnevale, promuovendo lo scambio di idee e di esperienze tra Centro e Sud Italia, ma anche in nome della solidarietà verso le popolazioni emiliane colpita dal terremoto. Dall’incontro tra Emilia Romagna e Puglia nascerà, infatti, la ricetta della solidarietà e del buonumore, i cui ingredienti saranno i prodotti gastronomici della tradizione emiliana e pugliese.

Si comincia tra poche ore, alle 19 nel chiostro della Biblioteca comunale con l'incontro “La Festa, le Associazioni e il volontariato. Esperienze a confronto”, organizzato proprio in collaborazione con gli amici di Castelnovo di Sotto. A moderare la discussione ci sarà Massimo Bianco, caporedattore di Telenorba.

In contemporanea (dalle 19 alle 22)  nella stessa biblioteca, presso quella che è stata denominata “La casa di Farinella”, sarà possibile visitare le mostre: “Le propaggini fra tradizione e modernità”; “U Baresidd” (immagini d’epoca) omaggio a Stefano Caldi; la mostra permanente del Carnevale e “Sorrisi”: proiezione delle immagini di Nicola Amato.

Alle 19.30 in Corso Umberto I° e Piazza A. Moro prenderà invece il via la notte più attesa dai bambini. Tra luci, colori e magiche sorprese, ci attenderanno cinque ore di divertimento no stop con “La Notte Bianca dei Bambini. Spettacoli e animazione in piazza”. Un’idea del Consiglio Comunale dei Ragazzi realizzata grazie al contributo della Provincia di Bari e dell’assessorato alla Cultura di Putignano. Per il divertimento dei più piccoli ci saranno giochi gonfiabili, artisti di strada: clown , trampolieri, mangiafuoco, mimo; costumi Disney; il teatro dei burattini; una pista per Quad; uno spettacolo di magia e di illusioni e uno di arte circense.

In serata non può mancare anche un momento dedicato alla musica con il concerto” “Ricordami a cura dell'Officina dell'Arte, che ci permetterà di assaporare insieme i successi del passato.

 

 

IL PROGRAMMA DI DOMANI (sabato 28 luglio)

 

La seconda giornata di “cartaFesta” partirà alle 10 del mattino di sabato 28 luglio con “Alla scoperta della Grotta del Trullo”, una visita guidata a una delle Meraviglie italiane: le Grotte di Putignano (via Turi) con un piccolo costo di ingresso. Si prosegue, nel pomeriggio dalle 18.30 a mezzanotte, con la prima mostra mercato estiva dedicata ai Carnevali del centro sud Italia e allestita all'interno delle fabbriche dei giganti di carta. Un'idea che sancisce la collaborazione tra l’associazione “Al Castlein” di Castelnovo di Sotto (RE), la Fondazione Carnevale di Putignano e gli operatori dei carnevali. Saranno presenti sia il Sindaco di Castelnovo di Sotto, Simone Montermini, sia la presidente della commissione Pari opportunità Regione Emilia Romagna, Roberta Mori. Sempre nell'area hangar dalle 19.30 a mezzanotte ci sarà, infatti, la possibilità di condividere, con un sorriso, anche un momento di solidarietà grazie all'iniziativa “Arte, saperi e sapori”: dall’incontro tra Emilia Romagna e Puglia, infatti, nasce la ricetta della solidarietà e del buonumore! Si aprono gli stand per la degustazione e la vendita dei prodotti gastronomici delle tradizioni emiliana e pugliese e una parte del ricavato sarò devoluto alle comunità emiliane travolte dal terremoto.

Intanto nella biblioteca comunale alle 20 riapriranno i battenti de “La Casa di Farinella” per consentire ai visitatori di visionare le mostre in programma: “Le propaggini fra tradizione e modernità”; “U Baresidd”; “Sorrisi” e la mostra permanente del carnevale.

In piazza XX Settembre, invece, sarà allestito, l'infopoint per noleggiare le bicicavallo, realizzate per sostenere, anche in queste festa estiva, il valore della sostenibilità, principio cardine del Carnevale invernale che si ripropone anche in questa tre giorni estiva come uno ei valori fondanti della nuova era di tradizione e divertimento. A partire dalle 21 fino alle 5 del mattino, sempre in piazza XX Settembre, accanto all'infopoint sarà allestito lo stand informativo di Putignano Aumentata, che permetterà ai suoi fondatori di spiegare e far conoscere le applicazioni in realtà aumentata e qrcode applicate sui carri e nei punti di interesse della città di Putignano. Anche in questo caso numerose saranno le attività proposte e diversi i modi per trascorrere la serata informandosi: dalle “Pellicole di Cartapesta”, proiezioni di video e foto del Carnevale 2012 e della fabbrica della cartapesta (in piazza XX Settembre, piazza Plebiscito e alla Biblioteca Comunale) alla “Caccia al tesoro in realtà aumentata” con indizi nascosti attorno ai partecipanti che solo grazie all’utilizzo di uno smartphone potranno trovarli e proseguire nel gioco; e poi il concorso “FaceCarnavàal”, che designerà la migliore maschera del 2012 sul web! Le foto scattate saranno caricate su Facebook, a vincere sarà  chi raccoglierà il maggior numero di  “Mi piace” e di Condivisioni. Per partecipare sarà sufficiente presentarsi all’infopoint di Putignano Aumentata.

Dalle 21 lo staff di Miragica, il grande parco divertimenti di Molfetta, darà vita in Piazza A. Moro allo spettacolo musicale “Musical Remember” e “Miragicabula”. La collaborazione tra le due realtà pugliesi si inserisce in un progetto più ampio di marketing territoriale che ha visto lo stesso carnevale di Putignano atterrare il 23 giugno scorso nel grande parco divertimenti di Molfetta con alcuni dei suoi pupi.

Alla stessa ora invece nell'area dei capannoni avrà inizio “La Musica fa Festa” con Antonio Da Costa e Pino Giangreco in concerto. Un viaggio fantastico tra i giganti di carta trasportati dai ritmi dell’estate per ballare e sognare sino a perdersi tra le stelle.

Un'ora dopo, alle 22 (per finire alle 5 del mattino), in Corso Umberto I l’atmosfera nel centro città comincerà ad accendersi con “CartaFesta in corso!”, un momento di animazione, balli e momenti ludici tra vetrine scintillanti e offerte da gustare o indossare (in collaborazione con le Associazioni dei Commercianti e l’Associazione Trullando).

Dalla mezzanotte ci si potrà spostare anche in piazza Aldo Moro per la live performance e il dj set reggae e raggamuffin a cura di Hunza  feat Mad Betty “Original Salento Style”.

E per chi invece avrà ancora voglia di giocare, da mezzanotte alle 5 per le vie principali della città prenderà vita “D’Estate si Ride anche in Città: i giganti di carta illuminano la notte”: i maestosi carri allegorici invaderanno la città dando il via a una festa da sogno in cui la tradizione incontra il divertimento, con ritmi latino-americani a cura dell’associazione Havanaloca di Castellana Grotte e i dj set a cura dei dj di Lido Sabbiadoro e di Michi Fasano.

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Luglio 2012 14:06