VINCE LOPERFIDO CON ''IL VASCELLO FANTASMA''

Domenica 26 Febbraio 2012 20:22 La Redazione
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Sotto una pioggia battente, si è svolta in Largo Porta Nuova l'attesissima premiazione dei carri allegorici e dei gruppi mascherati dell'edizione 618 del Carnevale di Putignano. Primi classificati "Il vascello fantasma" di Angelo Loperfido, il II circolo didattico "A. De Gasperi" con il gruppo "E...come api operose..." e il gruppo Pantaleo con la maschera di carattere "Aspetta e spera".

 

 

CLASSIFICA CARRI ALLEGORICI

1 - "Il vascello fantasma" di Loperfido Angelo (17,75 %)

2 - "Finchè sorte non ci separi" di Bianco Deni (16,03%)

3 - "Caccia al...re" di Mastrangelo Vito (15,49%)

4 -"Euro Yin...o Euro Yang?" di Nardelli Giuseppe (13,74%)

5 - "Con draghi e maghi...solo tu paghi" di Giotta Franco (13,24%)

6 - "Sinfonia di mezza crisi" di Impedovo Domenico (12,72%)

7 - "Viva...la Rai" del Gruppo Decataldo (11,03%)

 

CLASSIFICA GRUPPI MASCHERATI

1 - II circolo didattico "A. De Gasperi" (74 punti)

2 - Gruppo donatori di sangue "Fratres" (63 punti)

3 - II circolo didattico "Angiulli" (61 punti)

4 - Gruppo donatori di sangue "Fpds-Fidas" (57 punti)

5 - Compagnia Stabile di Alberobello ex aequo con Ass. "La Zizzania" (51 punti)

7 - Associazione "Girovà" (43 punti)

8 - A.T.I. Coop. Soc. "Aliante" - Ass. "Auxesia" (42 punti) 

PREMIAZIONE CARNEVALE 2012...in diretta by GRTVPutignano

Si è conclusa con la premiazione dei carri allegorici la 618esima edizione del Carnevale di Putignano, uno dei carnevali più longevi d’Europa, riconosciuto dal Ministero del Turismo “patrimonio d’Italia per la tradizione”. Due le giurie che hanno determinato la classifica dei sette giganti di carta in gara, una tecnica e una popolare. La giuria tecnica ha espresso un giudizio, con motivazione annessa, sui diversi indicatori: colore, cartapesta, innovazione, satira/allegoria, impatto scenico/coreografia, movimenti. La giuria popolare ha espresso, invece, un voto da 1 a 10 per ogni carro. A seguito delle operazioni di scrutinio tenutesi nel pomeriggio di domenica 26, in quanto l’ultima sessione di voto era prevista in concomitanza con la sfilata mattutina, è stata determinata la classifica finale. Vincitore del primo premio, con il 17,75% dei voti, è il carro allegorico “Il vascello fantasma” di Angelo Loperfido. Al secondo posto si è classificato il carro “Finché sorte non ci separi” di Deni Bianco, (16,03%), seguito da “Caccia al...re” di Vito Mastrangelo che ha totalizzato il 15,49% dei voti. Quarto posto, con il 13,74% dei voti, per “Euro Yin o Euro Yang?” del gruppo Nardelli, Galluzzi, Mezzapesa, mentre al quinto troviamo  il carro dal titolo “Con draghi e maghi...solo tu paghi” di Franco Giotta (13,24%). Sesta posizione per “Sinfonia di mezza crisi” di Domenico Impedovo con il 12,72%, mentre al settimo posto si classifica il carro allegorico “Viva...la RAI” del gruppo Decataldo (11,03%).

 

Per quanto riguarda i gruppi mascherati in concorso, il primo posto, con 74 punti, è stato assegnato a “E come api operose” di II Circolo Didattico “De Gasperi”. Secondo classificato “Dona la primavera” di Gruppo Donatori di Sangue Fratres (63 punti), al terzo posto, con 61 punti, il gruppo mascherato “Il giardino della vita” del II Circolo Didattico “Angiulli”, mentre al quarto posto, con 57 punti, “Il futuro siamo noi” di FPDS-FIDAS. Quinto-sesto classificato ex aequo “Pupe di pezza” di La Compagnia Stabile di Alberobello e “C’eravamo tanto amati” di Associazione La Zizzania (51 punti). Segue nella classifica, al settimo posto, il gruppo mascherato dal titolo “2012…la fine del mondo” di A.S.D. Girovà con 43 punti. Ottavo classificato, con 42 punti, il gruppo “C’era una volta…riaccendiamo la fantasia” di A.T.I. Cooperativa Sociale Aliante-Cooperativa Sociale Solidarietà-Associazione Auxesia.

Per quanto riguarda, invece, le classifica delle quattro maschere di carattere il primo posto, con 18 punti, è andato ad “Aspetta e spera” del Gruppo Pantaleo. Secondo classificato, con 16 punti, “Na suppost ogn deie ma quan o congià sta snfuneie” di Andrei Valentini, seguito da “Il girone dei golosi” di Domenico Di Lorenzo e Roberto Mele (12 punti). Quarto posto, con 11 punti, per “Pizza Mario e Monti” di Giuseppe Salatino. (Fondazione Carnevale di Putignano)

 

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Febbraio 2012 14:33