New Mater, domani lo scontro con San Giustino su Raisport 2

Sabato 15 Dicembre 2012 19:07 New Mater Volley
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Si anticipa alle 17 la sfida di domani fra Bcc Nep Castellana Grotte e San Giustino per la diretta su Raisport 2 che vedrà le due squadre a caccia della vittoria per avvicinarsi sensibilmente alla zona playoff. A pari punti in classifica, 8,  ma avanti per numero di vittorie la squadra di Gulinelli cercherà di sfruttare l'ultima gara interna dell'anno per conquistare il terzo successo consecutivo in stagione e provare ad avvicinare ulteriormente l'ottava posizione, ultima valida per l'accesso ai playoff scudetto. QUI CASTELLANA GROTTE: Ha recuperato Jeff Menzel che ad inizio settimana aveva sofferto di problemi intestinali; Gulinelli con tutta probabilità si affiderà al sei+uno che ha schierato anche nelle ultime settimane con Sabbi (ad 1 solo muro dai 100 in Campionato) e Falaschi in diagonale, Cester e Yosifov al centro, Alex Ferreira e Casoli in banda con Paparoni settimo uomo. Settimana abbastanza tranquilla dunque in fase preparatoria con il Palagrotte che saluterà due dei protagonisti della esaltante stagione dello scorso anno ed ora in forza all’Altotevere, Goran Maric, aggregatosi poche settimane fa  e Paolo Torre.

Cristian Casoli intanto spinge i suoi verso la vittoria: “Sarà un altro match importante e difficile contro un avversario che non molla mai ma che vogliamo battere per allungare la serie e per acquisire ancora più fiducia per la seconda parte di campionato. Credo sia importante per noi pensare ad una partita per volta; ci stiamo allenando in questi giorni per affrontare al meglio  la sfida con San Giustino; alle altre partite penseremo di settimana in settimana. Dobbiamo ancora migliorare perché facciamo ancora qualche errore di troppo ma siamo sulla buona strada.”  

 

GLI AVVERSARI: Come detto tornano da sfidanti al Palagrotte gli ex Maric e Torre ma anche altri giocatori della attuale squadra umbra sono già passati sul mondoflex pugliese da avversari come Fiore, l’anno passato ad Isernia, oppure Mattioli avversario in finale playoff con Molfetta, e Van Den Dries e Cesarini sfidanti con Perugia e Segrate.

L’arrivo di Maric senz’altro regala a Fenoglio più efficacia in attacco con il tecnico cuneese che dovrebbe insistere con lo spostamento del tedesco Bohme da centrale ad opposto, inserendo in zona 3 il giovane Coali. Da verificare l’utilizzo dal primo pallone di Torre e Mc Kibbin in regia con De Togni e Cesarini inamovibili al centro e come libero.

 

I PRECEDENTI: E’ la prima volta che si affrontano le due compagini che dunque inaugureranno le loro sfide davanti alle telecamere di Raisport che comincerà i collegamenti da Castellana Grotte a partire dalle 16.55 circa. 

Ultimo aggiornamento Sabato 15 Dicembre 2012 19:14