ENRICO BRIGNANO A CONVERSANO

Lunedì 29 Agosto 2011 09:08 amministratore
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

Grande spettacolo a Conversano con lo show di Enrico Brignano "Sono romano ma non è colpa mia". A Largo di Corte sono giunte circa 1500 persone riempiendo tutti i posti a sedere ed esaurendo lo spazio dedicato ai posti in piedi, applaudendo in maniera calorosa e convinta il celebre artista romano che si è esibito nella splendida cornice conversanese. 

Lo show è stato fondamentalmente suddiviso in due atti: nel primo, Brignano ha voluto raccontare la tipica storiella d'amore adolescenziale, nella seconda ha dato dimostrazione delle sue doti canore improvvisando anche personalità di altre nazioni ed imitando alla perfezione le varie inflessioni linguistiche. Non è mancato un duro attacco alla classe politica, rea secondo l'artista, di avere accesso a troppi privilegi senza curarsi della precaria situazione nazionale.

Nel finale, toccante è stata l'interpretazione del Rugantino, un omaggio voluto da Brignano in onore del suo papà recentemente scomparso. Al termine dello spettacolo, standing ovation dedicata al comico romano, ma non sono mancate le lamentele dei residenti a causa del blocco al passaggio pedonale di Largo di Corte, che ha costretto i passanti a fare una passeggiata un po' più lunga per poter transitare da una parte all'altra del borgo antico.

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Agosto 2011 14:20