L'informazione sportiva del weekend

Mercoledì 06 Aprile 2011 23:17 Redazione Sportiva
Stampa
AddThis Social Bookmark Button

CALCIO A 5 – SERIE A: Promomedia Sport Five Putignano 4-1 Acqua&Sapone

Sport Five in campo senza pensieri contro l’Acqua&Sapone, prima del fischio d’inizio è giunta la voce del pari dell’Augusta sul campo dell’Atiesse e quindi del matematico raggiungimento della salvezza ovvero l’obiettivo minimo prefissato ad inizio stagione. Ma il Putignano non si rilassa ed in campo lotta come se tutto fosse ancora da conquistare. Nei primi minuti è l’Acqua&Sapone ad avere le migliori occasioni ma poi la squadra di mister Monopoli riprende via via il pallino del gioco e quasi allo scadere del primo tempo Noro porta in vantaggio lo Sport Five. La ripresa si apre con il raddoppio del Promomedia ad opera di Silveira così gli angolani si sbilanciano facendo salire Zaramello sino a centrocampo, scelta che favorisce il gol del provvisorio 3-0 di Fininho. Tuttavia i nerazzurri ospiti riescono ad accorciare le distanze con Ferreira, ma nel finale ancora Noro cala il poker e chiude la contesa. Vittoria che suggella l’ottavo posto in campionato a +5 da Kaos ed Acqua&Sapone immediate inseguitrici, a 2 giornate dal termine possiamo anche dire che l’accesso ai playoff è conquistato a meno di clamorosi tonfi. Prossimo impegno sabato prossimo ad Augusta in trasferta.

 CALCIO A 5 – SERIE A2/B: Csg Putignano 5-4 Acireale

Si chiude il campionato di A2 di calcio a 5 ed il Csg chiude in bellezza una stagione comunque positiva. Il 5-4 contro l’Acireale dimostra come questa squadra, con qualche vicissitudine in meno, avrebbe potuto benissimo ritrovarsi nella griglia dei playoff per la Serie A. Parte bene il Csg che dopo 47 secondi trova il vantaggio con Luft, poi pareggia Rizzo e Bidinotti chiude il primo tempo con i siciliani in vantaggio. La ripresa è un’altalena di emozioni: Bidinotti firma l’1-3, Luft con altri due gol ristabilisce la parità. L’Acireale ripassa in vantaggio con Torcivia, Zerbini lo riprende subito e Sartori corregge in rete un cross di Arellano regalando così la vittoria al Csg. Obiettivo salvezza raggiunto con ampio margine già da diverso tempo, rammarico per il mancato raggiungimento dei playoff ma in tal senso si lavorerà per la prossima stagione. Duole annunciare che, molto probabilmente, questa sia stata l’ultima partita di Sartori, Arellano e mister Basile nelle fila del Csg ma per parlare di calciomercato è ancora troppo presto.

CALCIO A 5 – SERIE C2: tutti i risultati

Mancano due giornate al termine anche del campionato di C2 di calcio a 5 e le putignanesi le vivono in modi molto diversi tra un girone e l’altro. Nel girone B le squadre nostrane non hanno più nulla da chiedere al campionato già da parecchio tempo e giocano solamente per non falsare la classifica. Nulla da fare quindi per il Futsal King che perde contro la capolista Noicattaro per 2-6. Il derby Sport 2000 -  Fortitudo se l’è aggiudicato lo Sport 2000 con un combattuto 7-5. Nel girone C l’Atletico Putignano soffre nelle battute iniziali ma poi ha ragione del Team Ginosa per 10-4 e riconquista il secondo posto, anche il New Team va sotto 2-0 ma rimonta e vince 2-3 sul difficilissimo campo del Laterza e guadagna la quinta posizione, ovvero l’ultimo posto valevole i playoff per la C1.

 

CALCIO A 11 – TERZA CATEGORIA: Virtus Putignano 4-0 Arcobaleno Triggiano

Si rialza la Virtus dopo il passo falso di Santo Spirito e lo fa nel migliore dei modi contro l’Arcobaleno Triggiano. Pronti via e dopo 40 secondi Vittorione porta in vantaggio la Virtus con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Così il Putignano gioca più rilassato e trova il raddoppio ancora di testa e ancora con Vittorione. Gli ospiti cercano continuamente il contatto fisico, ma i rossoblu di casa non cadono nel tranello e proseguono la loro partita. Il 3-0 giunge con un meraviglioso autogol di Rubino che, nel tentativo di rinviare il pallone, lo colpisce male dandogli uno strano effetto che beffa il portiere. Il 4-0 porta la firma di Lopriore, al 25° sigillo stagionale in 23 partite. La promozione in Seconda Categoria non è ancora matematica poiché il Gioia ha battuto 1-0 il Castellana, ma i crismi dell’ufficialità potrebbero arrivare già domenica prossima quando si farà visita al Liberty Palo.

 

 

VOLLEY MASCHILE – SERIE D: Volley Bitetto 1-3 New Time Putignano

Importante vittoria del New Time contro il Volley Bitetto, squadra ancora imbattuta in casa in questo girone di playoff. L’1-3 con il quale il Putignano si sbarazza dei nord-baresi permette alla squadra di coach Castiglia di mantenere le due lunghezze di vantaggio sulla coppia Leverano – Presicce. I parziali si sono chiusi 25/23 e doppio 25/22 a favore del Time, di mezzo un set vinto dal Bitetto per 25/19. Sabato prossimo arriva il Monopoli alle 18.30, vincere vorrebbe dire staccare almeno una tra Presicce e Leverano che si affronteranno tra di loro.

 

 

VOLLEY FEMMINILE – SERIE C: Uisp ‘80&Scrivoanchio.it 3-1 Gerco Volley

Boccata d’ossigeno per la Uisp ’80 di mister Petrelli. Torna alla vittoria, 3-1 ai danni del Gerco Volley e tenta la rincorsa al sesto posto che vorrebbe  dire salvezza senza playout. I punti di distacco dall’attuale sesta forza sono 8, forse troppi da recuperare in 4 partite, ma nello sport non bisogna mai dare nulla per scontato. Le biancazzurre perdono il primo set 25/23, ma la strigliata di Petrelli sortisce i suoi effetti e le ragazze putignanesi vincono 27/25, 25/13 e 25/22. Sabato prossimo impegno proibitivo sul campo della capolista Prima Donna Bari.

 

PALLAMANO MASCHILE – SERIE A2: Capua 30-27 Uisp ’80 Pallamano Putignano

Brutta sconfitta per la Pallamano Putignano che può così pregiudicare il discorso promozione in Serie A1. Si sapeva di andare ad affrontare una squadra fortissima come il Capua ma si sperava di poter riscattare la sconfitta patita contro la Lazio sabato scorso, invece è arrivata la sconfitta per 30-27. Una sconfitta che non ci voleva e che rende quasi impossibile una promozione diretta in A1. Il Putignano termina le trasferte sabato prossimo in quel di Atellana, in contemporanea ci sarà lo scontro diretto Lazio – Capua.

 

 

 

BASKET MASCHILE – PROMOZIONE: Basket Conversano 55-72 Basket Putignano

Pura formalità l’incontro a Conversano per il Basket Putignano che si sbarazza del fanalino di coda con l’ampio risultato di 72-55. Una gara mai in discussione che regala il matematico accesso ai playoff per la Serie D. A tre giornate dal termine, il Putignano ha tre punti di vantaggio sul Castellana ed anche in caso di arrivo a pari punti la squadra di coach Luisi ha dalla sua gli scontri diretti entrambi vinti contro i cugini castellanesi. Si spera ancora nel raggiungimento del secondo posto, nonostante il San Pietro abbia vinto a tavolino la sua partita contro il Bosco Mottola. Domenica prossima in campo Basket Putignano – Real Basket Manduria alle 19, si scenderà sul gommato sapendo già il risultato di San Pietro – Castellana.