Putignano ore 11.58 VITO INTINI È CAMPIONE DEL MONDO CON 265,2 KM

Domenica 03 Marzo 2019 12:09 amministratore
Stampa

Putignano ore 11.58 VITO INTINI È CAMPIONE DEL MONDO CON 265,2 KM

 

 

PUTIGNANO – Un’attesa lunga 142 giorni per la quale è valsa la pena. Vito Intini, stamattina, più precisamente alle ore 11.58, si è ripreso il record mondiale IUTA della 24 ore su tapis roulant che gli era stato sottratto da un atleta norvegese ad ottobre dello scorso anno. 265,2 km corsi davanti al pubblico di casa valgono dunque il nuovo primato a livello internazionale. Intini ha frantumato la distanza percorsa dall’ormai ex primatista scandinavo e si è ripreso lo scettro che aveva conquistato il 10 dicembre 2017 a Reggio Emilia. Emozionanti i minuti finali quando Vito è stato “spinto” ancor di più dai suoi tifosi, la comunità putignanese che l’ha supportato durante l’intero arco della prova andata in scena nel chiostro comunale. Una vera e propria impresa nata ieri alle ore 12. Nessuna sosta per il campione nostrano che è riuscito a battere ancora una volta il suo primo avversario: la natura. Alla vigilia aveva dichiarato: «Durante la 24 ore c'è un aspetto biologico che è unico: c’è da affrontare la notte per la quale siamo programmati per dormire. Riuscire a superare la natura e quindi essere capaci di fare qualcosa per cui non siamo programmati è una sensazione inimitabile». Vito Intini può godersi ora il nuovo record mondiale. Putignano, invece, si coccola un atleta formidabile che a 50 anni ha nuovamente lasciato tutti a bocca aperta e con gli occhi lucidi

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Marzo 2019 13:11