Spazio pubblicitario
Putignano News

BARI:LE FRECCE TRICOLORI VOLANO

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

LE FRECCE TRICOLORI VOLANO

NEL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA DI BARI

 

 Un dovere donare un momento di felicità a chi è meno fortunato

dichiara il comandante Jan Slangen

 

 

 

La solidarietà richiede il silenzio quando la si fa e un rumore contagioso dopo averla offerta. Come le Frecce tricolori che con Admo Puglia – Associazione donatori midollo osseo e cellule staminali emopoietiche – hanno visitato il Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari lunedì pomeriggio. Ai sedici piccoli degenti, anche, i piloti dedicheranno le acrobazie della loro esibizione nel cielo di Bari domani, otto maggio.

 

I bambini, che quell’esibizione la guarderanno in Tv dal letto dell’ospedale, hanno potuto parlare e giocare con gli eroi del cielo, il comandante delle Frecce tricolori, Jan Slangen, e i piloti che hanno regalato gadget e sorrisi.

 

Una vera meraviglia rivedere la luce negli occhi dei piccoli: un bambino di 4 anni affetto da leucemia, degente in ospedale da 2 mesi, gioca con i piloti e dice che anche lui vola “perché ho le ragnatele come Spiderman e salto da un muro all’altro”. I piloti sorridono e i genitori dei bambini si commuovono per la gioia vissuta dai loro figli. Il comandante Jan Slangen dichiara “Per noi, ragazzi fortunati e non supereroi, è un dovere donare un momento di felicità a chi è meno fortunato. La solidarietà è intrinseca nei valori delle Frecce tricolori e noi ci crediamo profondamente”.

 

Un pomeriggio di gioia e di allegria in un reparto velato da tristezza, in cui tutto sembra sospeso e legato alla speranza di una chance, di un trapianto che possa fare tornare a volare queste vite interrotte, anche grazie ad Admo Puglia.

 

L’associazione Admo, infatti, conta su circa 16mila potenziali volontari iscritti nel Registro donatori midollo osseo, un esercito desideroso di salvare la vita a chi è affetto da leucemia, mieloma, linfoma, tumore solido, talassemia e altre neoplasie del sangue. Un numero considerevole, ma mai sufficiente, perché la compatibilità tra non consanguinei è di 1 su 100.000.

Avere restituito la vita a 74 persone, tante sono state le donazioni in Puglia grazie all’Admo regionale, è già un successo: solo in questi primi mesi dell’anno ci sono state due donazioni di Cse – Cellule staminali emopoietiche – e nel 2012 sono stati 7 i donatori pugliesi a salvare altrettante vite. “Anche se la nostra regione è tra le più attive nella donazione, con oltre 2700 persone iscritte nel Registro negli ultimi tre anni, non possiamo fermarci” sostiene Mimmo Magnifico, presidente di Admo Puglia, in questi giorni impegnato nel Giro d’Italia alla guida della macchina Admo che fa da scia ai ciclisti, che giovedì 9 maggio farà tappa a Bari. Il presidente aggiunge “promuovere la donazione significa restituire speranza a molte persone nonché provocare un cambiamento culturale nella direzione della solidarietà. Impariamo a volare alto e con coraggio come le Frecce tricolori”. 

 

  

  

  

  

  

  

  

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Maggio 2013 10:17  

LIVE @ PUTIGNANOTV

Watch live streaming video from pugliawebtv at livestream.com

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

attivaenergia

tgrnews

Seguici su Spreaker

Download app android

Download app iphone

Ricerca

OGGI E'

TGRnews IL TG REGIONALE



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

Antinia

News Ansa

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2017 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.