Spazio pubblicitario
Putignano News

GIORNATE INTENSE PER LEGA AMBIENTE PUTIGNANO(Videofoto)

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

Due giornate intense per la sezione di Lega Ambiente Putignano

Gli iscritti a Lega Ambiente di Putignano hanno dato vita a due giornate di sensibilizzazione verso la natura e la società,organizzando " Nontiscordardimè " e " GAE " un progetto per l'acquisto sostenibile.Sabato 16 marzo 2013, Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite… sotto la neve!
Per la prima volta a Putignano Legambiente organizza la campagna nazionale rivolta alle scuole.
Ogni anno in Italia migliaia di classi aderiscono all’Operazione scuole pulite e vengono coinvolti alunni,
insegnanti,genitori e cittadini.Noi di Legambiente siamo convinti che la scuola sia uno dei luoghi principali in cui si deve produrre e di fatto si produce, bellezza. La bellezza degli spazi scolastici che “Nontiscordardimé” promuove attraverso azioni di riqualificazione di aule, corridoi e cortili; la bellezza dei gesti che ogni giorno studenti ed insegnanti promuovono nel costruire una comunità scolastica coesa e sensibile ai bisogni del proprio territorio; la bellezza degli oggetti che la scuola all'interno della sua attività di ricerca, e di produzione didattica genera ogni giorno valorizzando il talento e la creatività dei ragazzi.A Putignano, doveva svolgersi proprio sotto la tormenta di neve, la piantumazione di alcune querce presso i plessi della scuola media “Stefano da Putignano”, della scuola primaria di “Via Eroi del Mare” e di alcuni fiori presso il plesso della scuola media “G.Parini” ma è stata rimandata a sabato 24 marzo 2013, sempre intorno alle 9.00 e alle 10.00.
Invece, i genitori dei bambini che frequentano la scuola primaria “G. Minzele” di Via Roma, noncuranti
del freddo e della neve, hanno imbracciato zappe, vanghe, rastrelli e forbici, hanno iniziato a sistemare le aiuole antistanti l’edificio scolastico che versavano in condizione di abbandono e, dopo un po’,un tiepido raggio di sole ha consentito alle insegnanti di far uscire i bambini che, con il loro sorriso, hanno premiato i validi genitori, giardinieri improvvisati, e qualcuno ha anche dato una sforbiciatina alle siepi.
Così, finalmente, ha rivisto la luce la splendida scala centrale su cui: i bambini di quarta hanno appeso un trenino colorato con la scritta “Grazie al nostro impegno, la scuola è più bella e vivibile.Aiutaci a
mantenerla così” e, i bambini di terza, hanno steso un maxi-lenzuolo con uno splendido arcobaleno
colorato dalle impronte delle loro manine altrettanto volenterose.Sono state ripulite da ogni genere di rifiuto tutte le aiuole e asportati tutti gli escrementi ritrovati. Sono inoltre stati appesi dei cartelli colorati dai bambini contenti il divieto di far effettuare la “cacca” dei cagnolini nelle citate aiuole.Anche il Dirigente dell’I.C. “Minzele-Parini”, Prof. Francesco Tricase, orgoglioso e soddisfatto di aver aderito a questa magnifica iniziativa, ha collaborato alle attività di pulizia dando un esempio di buona volontà e ha ringraziato Legambiente e soprattutto i genitori intervenuti.Per fortuna, inoltre, grazie all’intervento della dr.ssa Scalini, comandante della Polizia Municipale, sono giunti sul posto alcuni operatori dell’azienda che cura la raccolta dei rifiuti a Putignano, l’A.T.I. Antinia-Avvenire, che hanno caricato e portato via diversi bustoni di rifiuti (perlopiù rami tagliati dalle siepi ma anche bottiglie, vetri, escrementi di animali, ecc.).Un grosso applauso e ringraziamento va quindi agli straordinari genitori che, rimboccatisi le maniche,hanno pulito gli spazi che i loro figli vivono quotidianamente.
A grande richiesta, inoltre, e grazie alla collaborazione gratuita e volontaria dell’azienda Stefano Ignazzi,sabato prossimo si realizzerà la potatura del grande pino antistante la gradinata che, con i suoi enormi rami, non curati ormai da anni, oscura alcune aule ed è entrato quasi del tutto sul relativo balcone.La campagna ripropone il concorso fotografico “LA SCUOLA IN UN CLICK” con il sottotitolo “La bellezza dei gesti, degli oggetti e dei luoghi” in cui le classi e le scuole, in un reportage con cinque immagini,racconteranno i miglioramenti apportati.

Si è tenuto nel tardo pomeriggio di sabato 16 marzo il primo incontro di presentazione del GAE (Gruppo di Acquisto Ecologico) - "Murgia dei Trulli". L'accogliente location è stata la masserie Suite 801, scelta non a caso nell'area dell'istituendo parco regionale di Barsento.
L'occasione è stata utile per spiegare cos'è il GAE, come nasce e soprattutto come funziona. Per farlo sono intervenuti la presidente del circolo Maria Casulli, i soci Giovanni Pugliese e Giancarlo Romanazzi in quanto estensore del progetto il primo e coordinatore il secondo, Alberto Gorga produttore ed utente nei gruppi di acquisto di Bari e Triggiano e Virginia Meo, referente di RES Puglia, la rete dell'economia solidale che coordina l'azione di tutti i GAS a livello regionale.
E' inoltre intervenuto l'assessore alle politiche sociali Vito Genco, a sottolineare il ruolo formale e sostanziale del Comune di Putignano come promotore del progetto.
In sala un gran numero di produttori pronti ad entrare in questo nuovo modello di scambio produttore-consumatore e già alcuni gruppi organizzati di utenti come le famiglie di San Filippo Neri e l'azienda Mangini s.p.a.
Brevemente, come funziona il GAE: principalmente tutto ruoterà attorno al sito www.gaemurgiadeitrulli.it
Qui sarà possibile visualizzare e prenotare i prodotti disponibili. Altrettanto, i produttori potranno utilizzare il sito per -una volta iscritti- proporre le loro produzioni ed entrare in rete. L'utente, effettuata l'iscrizione, potrà scegliere tipologie e quantitativi per poi ritirare e pagare la "spesa" recandosi presso i luoghi prestabiliti dove farà sosta il furgone del GAE, prevalentemente nelle aree mercatali -e nei giorni di mercato settimanale- dei 5 comuni di riferimento del progetto: Putignano, Castellana Grotte, Noci, Alberobello, Locorotondo.
Il sito è già accessibile e attivo per le iscrizioni, diventerà attivo per le prenotazioni da aprile.
Nelle prossime settimane, inoltre, ci saranno altri incontri ed attività che prevederanno anche il coinvolgimento degli altri partner del progetto.
Va sottolineato come il progetto GAE vada in continuità con l'impegno che ormai da decenni il circolo Legambiente "Verde Città" di Putignano mette nella promozione delle produzioni biologiche e a km 0 e nella tutela dell'agricoltura di qualità, ttenta alla conservazione delle varietà autoctone. In più si vuole anche andare incontro alle esigenze economiche del consumatore che attraverso lo strumento del GAE, eliminando molteplici passaggi di intermediazione e rivolgendosi di fatto direttamente al produttore, può ottenere prodotti di grande qualità a prezzi decisamente vantaggiosi.
Per ogni informazione potete fare riferimento al sito ed alle seguenti mail: legambienteputignano@libero.it  / info@gaemurgiadeitrulli.it

 

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Marzo 2013 15:56  

LIVE @ PUTIGNANOTV

Watch live streaming video from pugliawebtv at livestream.com

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

attivaenergia

tgrnews

Seguici su Spreaker

Download app android

Download app iphone

Ricerca

OGGI E'

TGRnews IL TG REGIONALE



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

Antinia

News Ansa

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2017 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.