Spazio pubblicitario
Putignano News

L'EUROVITTORIA DELLO SPORT FIVE

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

Sarà una domenica da ricordare per molto tempo quella in cui il Promomedia Putignano ha battuto sul proprio campo i campioni d’Europa del Montesilvano, al termine di una gara entusiasmante e condotta dai rossoblu con personalità e meraviglioso spirito di squadra.

La gara ha visto dei periodi di stanca alternati a delle fiammate rossoblu che hanno saputo far male ai ragazzi di mister Ricci, apparsi poco propositivi in avanti forse a causa anche del repentino forfait di Borruto a metà primo tempo.

Il pubblico ha risposto con entusiasmo all’inedita partita domenicale rendendo assordante la voce del Palafive, assordante come il silenzio che ha regnato durante il minuto di raccoglimento in memoria del grande campione di motociclismo Marco Simoncelli, scomparso a soli 24 anni a seguito di un terribile incidente in pista.

 

Durante i primi minuti di gara le due squadre si studiano guardinghe come due pugili ad inizio ring, ma al 5’ giunge il primo montante rossoblu con Costa che da posizione defilatissima raccoglie la sfera rimbalzata sul palo su sinistro di Fininho e indovina una traiettoria malefica alle spalle di Mammarella.

 

Gli ospiti soffrono l’entusiasmo e il vigore atletico dei ragazzi di mister Cavenaghi e perdono contemporaneamente Borruto, rischiando di subire così il raddoppio un minuto dopo su bordata di Leggiero alzata in angolo da Mammarella.

Al 10’ Fragassi cerca di scuotere i suoi con una bella azione personale lungo l’out sinistro ma il suo sinistro viene bloccato in due tempi da Sant’ana, che due minuti dopo vede sfilare oltre il palo l’insidiosa punizione di Cuzzolino; il talentuoso numero 17 abruzzese si rifà con gli interessi al 5’ con una gran giocata, rientrando sul sinistro e inventando un tiro a giro sul palo più lontano.

Il momentaneo pareggio galvanizza gli ospiti che sfiorano il vantaggio con un’azione confusa, in cui Fragassi e Calderolli nell’arco di pochi secondi vengono murati dal coraggioso Sant’ana in uscita bassa.

Il Putignano ritrova l’equilibrio e le giuste distanze, ricevendo in premio dalla fortuna una deviazione su conclusione di Silveira che spiazza Mammarella e porta in vantaggio i rossoblu, cinici allo scadere del tempo con Piffer ad allungare le distanze dopo un uscita del portiere della Nazionale sui piedi del lanciato Silveira.

La ripresa si apre con un brivido per i supporters rossoblu, che increduli osservano Rogerio calciare fuori da posizione favorevolissima a pochi passi dalla porta difesa da Sant’ana; la paura scuote i padroni di casa, che ricominciano a macinare gioco con un lungo e rapido possesso palla, e trovano la quarta rete al 3’ con Menini, che in scivolata corregge in rete un’intuizione di Fininho direttamente da rimessa laterale.

Il Putignano sulle ali dell’entusiasmo cercano di aumentare le distanze dapprima con un inedito destro di Fininho deviato magistralmente in angolo da Mammarella e subito con Bruno al termine di una splendida azione corale, ma il numero 1 abruzzese si oppone ancora da campione.

La gara sembra scorrere oramai in una sola direzione ma al 7’ Menini viene espulso per doppia ammonizione nel giro di pochi secondi, lasciando così i suoi compagni a difendere la propria porta in inferiorità numerica: la difesa rossoblu tiene per oltre un minuto ma al 9’ capitan Forte sfrutta con un colpo di tacco l’imbucata vincente di Calderolli.

Mister Ricci affida il ruolo di portiere di movimento allo stesso capitano, ma la scelta non cambia le sorti della partita grazie ad una organizzatissima retroguardia rossoblu, capace di rimbalzare con ordine e spirito di sacrificio tutti gli assalti dei biancoazzurri; anzi, a 30 secondi dal termine giunge la ciliegina sulla torta per il popolo putignanese, che esplode di gioia al 5-2 finale firmato da Sant’ana con una perfetta palombella a porta sguarnita.

Giungono così altri tre punti non pronosticati dagli addetti ai lavori che consentono a capitan Silveira e compagni di raggiungere quota 10 in classifica, subito dietro il terzetto di testa formato da Lazio, Luparense e Marca.

 

Ciccio Vinella

Addetto Stampa Promomedia Sport Five

 

Tabellini

 

PROMOMEDIA PUTIGNANO: Sant’ana, Leggiero, Fininho, Detomaso, Rotondo, Bruno, Menini, Piffer, Silveira, Thiago Costa, Pagliarulo. All. Cavenaghi

 

MONTESILVANO: Mammarella, Burato, Forte, Fragassi, Di Pietro, Caputo, Garcias, Rogerio, Borruto, Calderolli, Cuzzolino, Dell’Oso. All. Ricci

 

ARBITRI: Riccardo Arnò (Reggio Emilia), Alessandro Malfer (Rovereto) CRONO: Luca Rutigliano (Bari)

MARCATORI: 4’57’’ Thiago Costa (P), 15'27’’ Cuzzolino (M), 17’41’’ Silveira (P), 19’51’’ Piffer (P) del p.t., 3’08’’ Menini (P), 8’45’’ Forte (M), 19’30’’ Sant’ana (P) del s.t.

 

AMMONITI: Piffer (P), Caputo (M), Cuzzolino (M)

 

ESPULSI: 7’35’’ Menini (P) del s.t. per doppia ammonizione

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Ottobre 2011 23:15  

LIVE @ PUTIGNANOTV

Watch live streaming video from pugliawebtv at livestream.com

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

attivaenergia

tgrnews

Seguici su Spreaker

Download app android

Download app iphone

Ricerca

OGGI E'

TGRnews IL TG REGIONALE



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

Antinia

News Ansa

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2017 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.