In un periodo in cui l’emergenza sanitaria ed economica ha messo in ginocchio tante famiglie, non mancano a Putignano le iniziative di solidarietà in favore di chi sta attraversando un momento di difficoltà.

Donare a Natale un vassoio di biscotti artigianali alle famiglie putignanesi che non possono permetterselo, per regalare un caldo abbraccio e un sorriso in queste festività, è l’idea che il Alessio Bianco, putignanese fuori sede ha condiviso con la Pasticceria Tio Pepe. Un’idea alla quale non si poteva dire di no, che nel giro di poche ore è diventata realtà e ha già incontrato la sensibilità di diversi cittadini. Oltre alla generosità della signora Maria che ha scelto di rendere ancora più preziosa questa rete di solidarietà donando libri per bambini e ragazzi. Insieme ad ogni vassoio di biscotti che regaleremo alle famiglie, individuate dai Servizi Sociali di Putignano, ci sarà quindi anche un libro.     

Come funziona l’iniziativa. Basta fare una donazione a partire da 5€ a Tio Pepe (viale della Repubblica 36, Putignano) per regalare un vassoio di biscotti a tema natalizio e un libro alle famiglie del territorio con bambini in difficoltà. I destinatari saranno individuati dai Servizi Sociali del Comune di Putignano e riceveranno per Natale i vassoi di biscotti e un libro. Per chi effettua la donazione, in omaggio un cornetto o una colazione.

«Spero che questa iniziativa – commenta Alessio – possa essere d’esempio per la nostra comunità. Da una parte occorre tessere la rete di solidarietà, dall’altra sostenere le piccole realtà imprenditoriali locali in un periodo difficile come questo. Possiamo essere tutti protagonisti e aiutarci a vicenda». «Abbiamo accolto con grande gioia ed entusiasmo l’idea di Alessio e la proposta della signora Maria – dichiara Eleonora Satalino, della pasticceria Tio Pepee messo in campo questa iniziativa, certi che nel nostro piccolo potremo regalare un po’ di gioia e di dolcezza in questi giorni di festa. La comunità putignanese si è sempre dimostrata, fin dall’inizio di questa emergenza sanitaria, solidale e generosa con chi ne ha più bisogno. Siamo certi che, ancora una volta, dimostreremo quanto è grande il nostro cuore».

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: CONTENUTO PROTETTO!