Era l’11 ottobre 1941 quando venne eretta canonicamente la Parrocchia intitolata a Maria SS. del Carmine di Putignano (la seconda della città dopo secoli, essendo stata la Parrocchia matrice di San Pietro l’unica eretta ab immemorabile), con sede nella chiesa omonima e affidata alle cure di don Stefano Togati, primo parroco della comunità. Oggi, nella ricorrenza degli 80 anni da quel giorno, la comunità parrocchiale putignanese, guidata dall’ottobre 2013 dal sacerdote monopolitano don Mimmo Belvito, è in festa e per lo speciale anniversario ha in programma per questa sera alle 19,00 la solenne concelebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo della Diocesi di Conversano-Monopoli Mons. Giuseppe Favale, alla presenza del parroco don Mimmo, del vice don Giovanni Bianco e dei parroci e sacerdoti della città. La celebrazione sarà preceduta dalla recita del Santo Rosario a partire dalle 18,30; dopo la messa, seguirà un momento di fraternità nel chiostro comunale della città, sede municipale e parte dell’ex complesso monastico dei Carmelitani.

La celebrazione di Maria SS. del Carmine sul sagrato della chiesa nel 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: CONTENUTO PROTETTO!